CALL 2022

call scaduta il
12 giugno 2022

call scaduta il
12 giugno 2022

call scaduta il
12 giugno 2022

call scaduta il
30 aprile 2022

call scaduta il
19 maggio 2022

È perché concepiamo il nostro festival come una festa creativa che rivitalizzi e travolga Treviso. È perché lo immaginiamo come un momento di aggregazione e di inclusione, di coinvolgimento attivo di tuttə*, in modo che il divario tra artistə e pubblico venga assottigliato, generando nuove relazioni, condivisioni e contaminazioni. È per tutto questo che per uno spettacolo ospite e per i nostri tre processi creativi abbiamo deciso di utilizzare lo strumento delle call pubbliche rivolte a tutte e tutti, insomma a tuttə.

Processi creativi

Parte importante del Festival GEA.22 “GIOIOSAETAMOROSA – Treviso Contemporary Theater Festival”, sono i processi creativi con la cittadinanza: laboratori teatrali tenuti dai professionisti del Comitato Teatro Treviso che permettono a chi vi partecipa di approcciarsi al teatro in modo divertente e fuori dal comune, sperimentando la scrittura drammatica, la critica e la creazione di una performance itinerante.

Il processo creativo interpretiAMO è un laboratorio teatrale di creazione di una promenade performance: uno spettacolo a tappe in giro per la città di cui lə stessə partecipanti saranno protagonistə. Scene scritte a partire dalle biografie di donne che hanno lottato per la parità dei diritti.

Il processo creativo commentiAMO è un laboratorio di sperimentazione e di condivisione di saperi teatrali che porterà lə giovani partecipanti a coltivare uno sguardo di lettura critica, a sapere quanto basta per recensire gli spettacoli della rassegna e a dialogare con lə artistə negli incontri con il pubblico.

Il processo creativo drammatizziAMO è un laboratorio di scrittura teatrale in cui lə partecipanti lavoreranno alla stesura di un breve atto unico a due o tre personaggi ambientato a Treviso. Il tema sarà tuttə la gioia e l’amore, sotto qualsiasi forma e accezione, la gioia di vivere, il sesso e il dionisiaco.

Spettacolo ospite

Abbiamo deciso, anche per GEA.22, di aprire una call pubblica rivolta alle giovani realtà professionistiche dello spettacolo del nostro territorio: vogliamo trovare così uno degli spettacoli ospiti.

Per lo spettacolo di GEA.22 del 17 luglio 2022 abbiamo aperta questa chiamata pubblica rivolta a singolə* artistə o a compagnie professionali emergenti e indipendenti (sono esclusi i gruppi amatoriali e i saggi di laboratorio) che operano nel teatro contemporaneo, e più in generale nelle performing arts, appartenenti alla scena teatrale veneta (la compagnia deve essere formata almeno al 50% da persone nate e/o residenti e/o domiciliate nella regione Veneto), senza vincoli d’età.


*Italiano inclusivo: la piccola “e” rovesciata “ə” che incontrerete in questo sito si chiama “schwa”. Rappresenta il nostro tentativo di usare un linguaggio che non discrimini per genere, maschile e femminile, per favorire la costruzione di un clima di convivenza delle differenze. Una piccola proposta che permetta di parlare a tutte e tutti, cioè a tuttə, senza escludere nessunə. Per maggiori informazioni clicca qui.